Gres Porcellanato No ratings yet.

Gres Porcellanato

  • IL GRES PORCELLANTO È IL PAVIMENTO PIÙ FREQUENTEMENTE USATO NEI LOCALI, SOPRATTUTTO QUELLI MODERNI. GRAZIE ALLA SUA VERSATILITÀ COME MATERIALE ED ALLA SUA RESISTENZA, OGGIGIORNO È UTILIZZATO PRATICAMENTE IN TUTTI GLI SPAZI DI UN RISTORANTE O DI UN BAR.

Inoltre, le moderne tecnologie consentono delle lavorazioni straordinarie per cui il gres porcellanato non è più solo quello che si vedeva nei bagni delle fabbriche di color rosso o nei pavimenti delle scuole di color verdino. Oggi addirittura riescono a produrlo facendolo assomigliare al legno.

E’ praticamente indistruttibile e sicuramente non danneggiabile da nessun detergente oggi in commercio. Ma, come tutte le cose, ha un punto debole: la pulizia. Scommetto che ne sai qualcosa.

Ti sarai accorto che il gres porcellanato è poroso, certo non come il cotto o altre superfici, ma ha delle micro-porosità, le quali sono il suo bene, perché contribuiscono alla famosa indistruttibilità, ma allo stesso tempo sono il suo male perché sono la causa del deposito dello sporco.

Ebbene si, con il passare del tempo si riempiono di sporco e rendono il pavimento opaco e scommetto che più volte hai anche pensato che si sia usurato a causa del passaggio e che non ritornerà più come prima.

Altra scommessa che voglio fare con te: hai o non hai provato di tutto e di più per pulirlo?

Certo magari avrai anche messo in discussione il prodotto del tuo abituale fornitore, l’avrai cambiato ed alla fine avrai ottenuto risultato pari a zero, probabilmente ti sarai rassegnato a tenerti il pavimento com’è!

Certo ti capisco, d’altronde se nessuno ti spiega come fare, è normale sia così…

Questo succede quando ti rivolgi a fornitori magari qualificati come nome e come prodotti, ma che mandano agenti/consulenti del tutto impreparati agli aspetti tecnici della detergenza.

Li mandano allo sbaraglio con un listino ed un catalogo dove l’unica cosa che riescono a fare è quella di proporti prodotti a basso prezzo e come sappiamo non certo per fare il tuo interesse ma sicuramente per portare a casa la pagnotta a fine giornata.

Comprensibile per carità, ma oggi giorno sei ancora sicuro che ti basti un fornitore di questo tipo?
Sei in grado di sapere quanto spendi all’anno? E quali sono i centri di costo che influiscono di più sul budget delle spese per la detergenza? Sei in grado, assieme al tuo fornitore, di capire dove poter ulteriormente migliorare, evitare gli sprechi, risparmiare denaro?

Ma torniamo a noi.

Certo che esistono prodotti specifici per la pulizia del gres, ma da soli non bastano per assicurarti il miglior risultato possibile.

Quello che conta nella pulizia del gres porcellanato è il METODO.

Lasciamelo ripetere, se utilizzi il metodo sbagliato, avrai sempre il risultato che non vuoi.

Pulizia Gres Porcellanato - Come farla

Questo è il metodo base che devi usare per pulire il gres porcellanato:

  • Stendi il prodotto sul pavimento;

  • Attua un’azione meccanica con tampone abrasivo o mono-spazzola o in alternativa con spazzettone (meglio se usi un prodotto che ha la caratteristica di penetrazione nei pori molto elevata);

  • Aspira con aspira-liquidi o lavasciuga.

Ecco, questa terza parte è fondamentale, perché se non “succhi” dalle porosità lo sporco sciolto dal detergente che hai usato, lo sporco rimane li, perché né il mocio, né un attrezzo con panno microfibra riescono a tirar su lo sporco dalle micro-porosità!

Quindi, se vuoi ottenere la perfetta pulizia del gres devi dotarti dell’attrezzatura giusta. Non ci sono altri modi. Coloro che ti dicono diversamente, non vogliono fare i tuoi interessi!!

Questa è la pulizia base, poi ci sono anche azioni specifiche a seconda delle varie problematiche del pavimento. In alcuni casi non è sufficiente quanto ti ho descritto ma è sicuramente già molto più di quello che puoi fare rispetto a prima.

Hai bisogno di un consiglio?

Contattaci ed esponici la tua problematica

Please rate this